Nell’anticipo, l’Imolese visita la Sangiovannese

di Carlo Dall'Aglio
Fonte: Imolese 1919
articolo letto 24 volte
I tifosi della Sangiovannese
I tifosi della Sangiovannese

L’Imolese riprende il discorso campionato andando a far visita alla Sangiovannese. In Toscana gli uomini di Gadda saranno chiamati a dar seguito ai 3 punti conquistati domenica scorsa al “Galli” contro la Sammaurese.

Alle ore 15, i rossoblu inizieranno un trittico di partite comprendente il turno infrasettimanale al Galli con il Lentigione (mercoledì 13 settembre) ed il derby esterno a Carpaneto (17 settembre).

Gadda fa la conta dei giocatori a disposizione, con il rientro in gruppo di Filippo Pellacani, mentre prosegue uno specifico lavoro a parte Mario Titone.

Contro i toscani, che hanno pareggiato a Mezzolara all’esordio, l’Imolese vanta una doppia vittoria conquistata nella stagione 2016/2017 (doppio 1-0).

Arbitrerà Valentina Finzi (Foligno) coadiuvata dagli assistenti Emanuele De Angelis (Roma 2) e Riccardo Marchionni (Foligno).

 

Massimo Gadda (allenatore Imolese Calcio 1919): “Siamo pronti a disputare la prima trasferta del campionato che è pur sempre un momento significativo nell’avvio di un percorso stagionale. Mi aspetto una partita ostica, difficile, perché la Sangiovannese è una buona squadra e giocare in Toscana non è mai facile dal punto di vista del calore dell’ambiente. I ragazzi hanno lavorato con grande convinzione durante questa settimana dimostrando di avere soprattutto l’approccio mentale giusto alla sfida. Il verdetto passa al campo, come sempre giudice supremo del nostro mestiere”.


Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI