SEZIONI NOTIZIE

Via libera all'utilizzo delle palestre

di Carlo Dall'Aglio
Vedi letture
Pallamano Romagna in palestra
Pallamano Romagna in palestra

Nelle ultime settimane è cresciuto un discreto livello di preoccupazione tra i dirigenti delle società sportive (anche del comprensorio imolese), viste alcune sconcertanti dichiarazioni trapelate dagli ambienti politici nazionali.
I dirigenti delle federazioni di pallamano, pallavolo e pallacanestro si sono riuniti per inviare un appello unitario al Ministero dell’Istruzione al fine di evitare un pericoloso divieto di utilizzo delle palestre.

Questa la risposta ufficiale del Ministero dell’Istruzione:

“Le palestre scolastiche, come ha ricordato anche la Ministra Lucia Azzolina durante l’audizione in VII Commissione al Senato, continueranno ad essere utilizzate per l’attività sportiva pomeridiana. Resta infatti “ferma e garantita la competenza degli Enti locali nella concessione delle palestre scolastiche alle società sportive che facciano richiesta di utilizzarle al di fuori dell’orario delle lezioni, come è sempre avvenuto”.
Anche nelle Linee guida emanate in vista della ripresa di settembre, il cui testo è stato approvato da Regioni ed Enti Locali, si fa espressamente riferimento al punto in questione. “Resta ferma – si legge nel documento – la competenza degli Enti locali nella concessione delle palestre e di altri locali afferenti alle istituzioni scolastiche di competenza, al termine dell’orario scolastico, operate le opportune rilevazioni orarie e nel rispetto delle indicazioni recate dal Documento tecnico del CTS, purché, all’interno degli accordi con le associazioni concessionarie siano esplicitamente regolati gli obblighi di pulizia approfondita e igienizzazione, da condurre obbligatoriamente al termine delle attività medesime, non in carico al personale della scuola”. Il Ministero rassicura: le preoccupazioni in merito al possibile mancato utilizzo pomeridiano delle palestre sono destituite di fondamento”.