SEZIONI NOTIZIE

Massa, questione di Tatt...ini!

di Carlo Dall'Aglio
Vedi letture
Marco Tattini
Marco Tattini

Il Massa Lombarda Calcio sta costruendo una formazione di ottima fattura. Il nuovo Direttore Sportivo Marco Menghi è all’opera per mettere a disposizione una buona rosa al nuovo mister Marco Scozzoli, che rientra in bianconero dopo un’assenza di oltre un decennio.

Al momento il nome più eclatante è senza dubbio la punta Marco Tattini, prodigio delle giovanili dell’Imolese, con 3 presenze in serie B con il Cesena. Quindi Pavia, Foligno e Bellaria in serie C, prima del ritorno in rossoblu, dove partecipa da protagonista alla scalata verso la serie C. Nelle ultime due stagioni Tattini si è fatto notare alla Clodiense, in serie D.

Accanto a Tattini, si muoverà bomber Stefano Tosi, che rinnova l’accordo con i bianconeri.


La difesa viene puntellata con la firma del “massese d’adozione” Federico “Chicco” Scala, che continua l’avventura con il Massa Lombarda anche nella stagione sportiva 2020/2021. Jolly multiruolo, con all’attivo 164 presenze fra campionato e coppa in maglia bianconera.

In entrata, Hysa Xhejson, che torna dopo l’esperienza ad Alfonsine, in serie D.

Seck Mbacke è il classico Jolly utilizzabile sia in difesa che a centrocampo e, dopo aver giocato nel settore giovanile, è pronto per la prima squadra.

Il Massa Lombarda trattiene anche Davide Billi, classe 2000, terzino di Faenza, quest'anno impiegato sia sulla fascia destra che sinistra.

A creare gioco, Scozzoli potrà contare sulle doti di Lorenzo Ferretti, classe 97, play di centrocampo. Cresciuto nelle giovanili del Cesena, ha indossato le maglie del Forlì in serie C, del Romagna Centro, del Tuttocuoio e dell’Arzignano in Serie D.
Nell’ultima annata è stato protagonista con il Russi conquistando la promozione in Eccellenza.

Oltre a lui, in arrivo, Filippo Lanzoni, classe ’99, cresciuto nelle giovanili della Virtus Faenza, per poi passare al Parma e al Palermo. La prima esperienza senior ad Alfonsine in serie D nella stagione 2016/2017, l’anno seguente passa al Cesena con la squadra Primavera. Nelle ultime due stagioni ha indossato la maglia del Castrocaro e della Fortis Juventus.
 

A difendere i pali nella stagione 2020/2021 sarà ancora il massese Simone Lusa, classe ‘83. Cresciuto nelle giovanile bianconere, continua l’avventura con la maglia della sua città per il secondo anno consecutivo.