SEZIONI NOTIZIE

Basket Lounge - Basket Mercato

di Carlo Dall'Aglio
Vedi letture
Foto

Serie C Gold
Non si ferma la Virtus Imola che continua a piazzare pezzi importanti del puzzle per la stagione 2020/2021. Dopo l’ok alla conferma del capitano Lorenzo Dalpozzo (1990), della stella dello scorso campionato Ivan Begic (1992) e la firma del nuovo acquisto Yuri Ramilli (1998), ala forte proveniente da Rimini in serie B, è la volta dell’importante conferma di Marco Barattini (2000), considerato tra i migliori playmaker della scorsa stagione, seppur vissuta come prima esperienza in campionati senior. Il folletto bolognese sarà la mente della nuova Virtus, guidata sempre da coach Marco Regazzi che potrà contare anche sull’opzione Cristian Murati (1998), prodotto delle giovanili giallonere, lo scorso anno in maglia Guelfo Basket. Nei prossimi giorni sono previste le ufficializzazioni di altri due atleti di prima fascia.

Ferrara Basket 2018 è impegnata a confermare lo “zoccolo duro” basato su atleti della zona. Ufficiali Simone Cortesi, Matteo Seravalli, Giovanni Agusto e Matteo Cattani. Molto vicina la conferma anche di Matteo Ghirelli.

Bologna Basket è ancora in attesa di notizie relative al ripescaggio in serie B. Nel frattempo si assicura il rinnovo del contratto fino al 2022 del totem Luca Fontecchio. Trattasi di conferma eccellente per coach Flavio Rota, a prescindere dalla categoria dove giocheranno i bolognesi nel prossimo anno.

Molinella ha scelto l’head coach: sulla panchina per la stagione 2020/21 siederà Marco Castaldi, classe 1981, che nella scorsa stagione era capo allenatore a Vigarano in A1 femminile.
Proseguono i lavori in casa Molix, che apre la stagione degli acquisti: il primo colpo è Carlo Balducci, ala classe 2002 di 194 cm, in arrivo dal Kleb Ferrara di serie A2.

Castel Guelfo ha ingaggiato il playmaker under Giuseppe Pani che arriva dalla C Silver di Granarolo.

Oderzo (C Gold Veneto) ha confermato l'ala grande Nicola Alberti, lasciando libero Andrea Spampinato che torna in provincia di Bologna dopo la breve esperienza alla Virtus Imola di un anno fa (rescisse il contratto a novembre). Ad accoglierlo, i cugini dell’Olimpia Castello, grazie all’intuizione del D.S. Simone Corazza.

L’Arena Montecchio libera Riccardo Ramenghi ed Alessandro Bovio.

Serie B
Cremona ufficializza il pivot ucraino di formazione italiana Dimitri Klyuchnyk. Dopo 2 anni a Fiorenzuola in C Gold, una stagione ad Ozzano in B e l’ultimo campionato ai Raggisolaris Faenza, il lungo classe 1994, 210 cm, resta in serie B alla Ferraroni JuVi Cremona,
Sempre la Ferraroni sta tentando Lorenzo Turini, nel 2019-20, prima in A2 a Piacenza e poi a Cecina.

I News Flying Balls Ozzano prima firmano il rinnovo con il coach Federico Grandi e con il vice coach Luca Pizzi, considerato uno dei migliori in quel ruolo sulla piazza regionale, quindi prendono il volo con il trio formato da Alberto Bedin, Nicolò Bertocco e Arcangelo Guastamacchia (quest’ultimo dell’U18 della Virtus Bologna). Già sotto contratto e confermati Matteo Galassi e Mario Chiusolo.<

In uscita, confermato l’approdo ai Raggisolaris di Riccardo Iattoni, mentre Nunzio Corcelli pare sia seguito dagli Aviators Lugo (C Gold) e dall’Andrea Costa (B, ma con tanti punti interrogativi, come fanno sapere dalla società). Stesso discorso per l’altro imolese Marco Morara (pure lui, come Corcelli, ex Virtus Imola). Per Riccardo Crespi pare ci siano buone richieste di mercato.
Trattativa in corso per l’altro lungo under Thomas Monina proveniente da Ancona, e per la guardia tiratrice under Niccolò Venturoli che giocava a Cento. Interessante ma più complessa l’altra pista virtussina che porta a Lorenzo Deri.

Tanti movimenti in casa Benedetto XIV Cento che, al momento, è ancora in attesa di avere risposte in merito alla domanda di ripescaggio in serie A2. Intanto la conferma del playmaker italo-cubano Yankiel Moreno, fino al 2021; quindi il ritorno della guardia tiratrice Giovanni Gasparin, dopo la parentesi all’UCC Piacenza. Ancora in biancorosso l’esterno Matteo Fallucca e il lungo serbo di formazione italiana Danilo Petrovic (nel caso di serie A2.
Salutano Cento il capitano Emanuele Rossi, Alberto Bedin, Nicolas Morici, Alessandro Paesano, Donato Vitale, Niccolò Venturoli e il preparatore Paolo Zonca.
Ai saluti anche Tommaso Bergamini, che lascia il ruolo di Team Manager.

Crema firma il nuovo coach Riccardo Eliantonio e l’ala under Giacomo Leardini, prodotto del vivaio di Treviso che vanta due stagioni di esperienza con Lugo (in B) e Sangiorgese. Ora il club lombardo ha messo gli occhi sul centro veterano Emanuele Rossi (ex Andrea Costa), in uscita da Cento

In casa Tigers Cesena cominciano a muoversi le pedine in entrata: ufficializzato il rientro in rosa di Andrea Dagnello dopo un campionato alla Virtus Padova. Sotto le plance troverà spazio, invece, Leonardo Marini, lungo proveniente da Bisceglie. Comincia a prendere forma il quintetto cesenate che annovera Battisti, Dagnello e Marini. Ora si attende solo l'annuncio ufficiale di Giacomo Dell'Agnello. Dubbi sulle conferme di David Brkic e Gioacchino Chiappelli.

Keller Cedric Ly-Lee Danwe, 18enne pivot camerunense si è legato al club manfredo dei Raggisolaris per la prossima stagione. Ly-Lee è un centro di 204 cm che si è messo in luce vincendo un titolo italiano con l’Under 18 Eccellenza dell’Honey Sport City Roma nella stagione 2018/19.
Lo staff medico dei Raggisolaris nella stagione 2020/21 sarà composto da Angelo Del Favero, il preparatore fisico Francesco Marabini, il fisioterapista Stefano Lega ed il fisioterapista Nicola Fabbri che andrà ad arricchire l’area sanitaria.

La nuova formazione che giocherà a Cividale del Friuli ha definito un contratto triennale con Stefano Pillastrini, inattivo nella scorsa stagione, per il ruolo di capo allenatore. Il primo tassello della formazione è il centro under imolese Alessandro Vigori, nella scorsa stagione a metà tra Mantova in A2 e Tigers Cesena in B, che giunge in prestito da Reggio Emilia. Trattativa avviata anche con l’esterno imolese Giacomo Sgorbati che era a Jesi.

Primo colpo in entrata a Livorno per il nuovo head coach Gigi Garelli: contratto annuale per Francesco Forti, figlio d’arte (suo padre Andrea fu grande cestista livornese degli anno ’80 e colui che realizzò il canestro della discordia, nella finale scudetto persa contro Milano). Sarà lui il playmaker titolare della squadra ritrovando il tecnico Garelli già suo allenatore a Crema.

C Silver

Il primo colpo di mercato della SG Fortitudo in entrata per la stagione 2020-21 è Luigi Procaccio, nato a Roma e classe 1998. Arriva da due stagioni a Castel San Pietro, la prima coronata con la promozione in C Gold. La guardia sostituirà il partente Branzaglia diretto a Castelguelfo.

Argenta ha confermato il capo allenatore Michele Bacchilega e ha scelto come vice Filippo Fergnani. Il primo colpo di mercato è la guardia tiratrice Riccardo Grazzi lo scorso anno sempre in C Silver alla BSL San Lazzaro.

La Francesco Francia Pallacanestro ASD Zola Predosa conferma Lorenzo Bosi

Serie A2

Si muove il mercato della Pallacanestro Forlì 2.015. ufficiali due conferme all'organico della prossima stagione: contratto annuale per lo statunitense di passaporto svedese Erik Rush e contratto annuale con opzione per la seconda stagione con la guardia under Luca Campori.
La seconda conferma ufficializzata è quella di Davide Bruttini.
Prosegue anche il cammino di Jacopo Giachetti nel roster dell'Unieuro Forlì, alla corte di coach Sandro Dell’Agnello. Il playmaker ha firmato il rinnovo del contratto anche per la stagione agonistica 2020-2021 di serie A2.

Luca Valentini lascia l’Andrea Costa Imola e si accasa a Casale Monferrato insieme al fratello Fabio, confermato in Piemonte.

Ravenna ha ufficializzato l'ingaggio con contratto biennale dell'ala under Tommaso Oxilia proveniente da Forlì e ha firmato con contratto annuale l'ala forte Sammie GIvens.
Ancora da concludere la trattativa con Daniele Cinciarini che prima di accettare il biennale proposto dovrà transare la stagione residua con la Fortitudo Bologna.
Conclusa la trattativa con l’ala-centro Alessandro Simioni (tra le altre, ex dell’Andrea Costa Imola) per un contratto biennale garantito che porta in Romagna un terzo componente, dopo Oxilia e Denegri, della nazionale che fu argento al Mondiale Under 18 nel 2017. Per completare il reparto lunghi, che conterà anche su Chiumenti e Givens, manca un cambio ancora da individuare:
Intanto è ufficiale la nomina di Federico Vecchi a responsabile del settore giovanile in sostituzione di Enrico Massari

Prima firma per la nuova Chieti Basket 1974 che ha firmato con contratto annuale il playmaker Alessandro Piazza, ex Casale Monferrato e, anni fa, Andrea Costa Imola.

Serie D

Carlo Dirella è il nuovo capo allenatore dell’International Curti Imola. Il nuovo coach partì da cestista biancorosso facendo la trafila delle giovanili fino alla serie D. Da assistente coach fu secondo ai vari Max Fiera, Marco Nestori, Alessandro Tumidei, Riccardo Campazzi.e Lorenzo Santi.
Tra i giocatori confermati, al momento, il talentuoso playmaker Samuel Dal Fiume, classe 1983.

Serie A

Clamorosamente l’Assemblea LBA ha annullato il provvedimento che portava Torino in A1: i piemontesi resteranno in A2, ma da prima riserva nel caso in cui Roma o Cremona non si iscrivessero. A quanto pare, la serie A 2020/21 tornerà a 16 squadre, dopo il riposizionamento di Pistoia e il rifiuto di Verona, Napoli, Ravenna, Forlì e Trapani.

La Unipol Arena si candida per ospitare le Final Four di SuperCoppa a settembre e le finali di Coppa Italia 2021. E’ il secondo impianto proposto dalla città di Bologna, dopo la Fiera, impianto proposto dalla Virtus, come possibilità di scelta per la Legabasket.